Identità Golose 2017 - international chef's congress

È il primo congresso italiano di cucina d’autore e l’idea è venuta, nel 2004, al suo ideatore e curatore Paolo Marchi, famoso giornalista enogastronomico, che lo organizza insieme a MAGENTAbureau: si tiene a Milano.

Ospita i più grandi professionisti della cucina e della pasticceria, che sanno dare un'impronta originale al proprio lavoro, nel campo della tradizione e lungo i sentieri della creatività: parliamo di Massimo Bottura (ora n.2 miglior chef al mondo, per la 50Best, e miglior chef europeo), Massimiliano Alajmo e Heinz Beck, solo per citarne tre.

Ma a salire sul palco, non solo solo i grandi cuochi italiani ma anche gli stranieri Virgilio Martinez, Mauro Colagreco e forse il più famoso chef spagnolo: Ferran Adrià (che aprirà un suo ristorante a Torino, nel nuovo palazzo di Lavazza, a fine autunno).

Il congresso milanese cresce ogni anno in importanza e dimensioni: si moltiplicano i produttori di ghiottonerie che espongono, il numero di lezioni e le giornate. é stato esportato anche all'estero con molto successo, a Londra, New York, Chicago e Boston. Si è così preso un posto come momento irrinunciabile per tutti gli attori della gastronomia d’autore, italiana e mondiale.

Al nostro fotografo Andrea Fongo è stato commissionato la documentazione fotografica del congresso di questo anno, tenutosi dal 4 al 6 marzo. Eccovi una selezione delle sue foto.